F.A.Q.

NOTE LEGALI

Nel caso di infezione da Covid-19 di un dipendente, il datore di lavoro potrebbe andare incontro a responsabilità civili e penali. Per aversi una dichiarazione di responsabilità si dovrà dimostrare la connessione tra l’infortunio del lavoratore e l’assenza di prescrizioni/protocolli idonei a prevenire il rischio di contagio.

I datori di lavoro dovranno, infatti, attuare tutte le prescrizioni imposte dalle Autorità ed in particolare, dimostrare di aver preso tutte le misure precauzionali possibili al fine di limitare il diffondersi del contagio e di creare un ambiente di lavoro il più possibile sano e sicuro.

Pertanto, dotare i luoghi di lavoro del prodotto Lumina rappresenta una dimostrazione che il datore di lavoro ha attuato tutte le misure possibili per evitare infezioni da Covid-19 tra i proprio dipendenti e, in un eventuale giudizio, rappresenterà un valido motivo di esclusione di responsabilità.

Credito d’imposta

Con l’articolo 31, comma 4-ter, del D.L. 14 agosto 2020, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla L. 13 ottobre 2020, n. 126, è stata fissata la nuova percentuale di fruizione del credito d’imposta per la sanificazione e l’acquisto dei dispositivi di protezione per la sanificazione degli ambienti di lavoro.

Ai fini operativi viene stabilito il riconoscimento di un credito di imposta nella misura pari al 47,1617% degli oneri sostenuti dai soggetti che esercitano attività d’impresa, arte o professione, per la sanificazione degli ambienti, degli strumenti e delle attrezzature di lavoro, compresi i dispositivi di protezione individuale, nel limite massimo di €20.000,00 di spese sostenute da ciascun beneficiario e nel limite delle risorse disponibili.

BENESSERE LAVORATIVO E SOCIALE

Lumina porterà ad un notevole miglioramento delle condizioni di salute dei dipendenti sul posto di lavoro dove aumenterà la produttività, in quanto si avranno forti riduzioni di casi di malattia o assenze per allergie.

Nell’ambito sociale Lumina può migliorare la tranquillità e la fiducia delle persone, con conseguente aumento della vita sociale e del benessere psicofisico.

Dominus Italia srl

Via Valdrighi, 58
41043 Formigine (MO)
Tel. +39 3491277266
P.IVA e C.F.: 03935660369
Cap.sociale €10.000 i.v. Numero REA: MO-429740

info@dominussrl.com

We’re on